L’estate è ormai alle porte e la voglia di trascorrere del tempo all’aperto cresce sempre di più, quindi perché non partire in anticipo e organizzare il giardino e la terrazza per accogliere parente e amici? Per quest’estate, stupite tutti i vostri ospiti con un forno a legna da terrazzo o da giardino, un complemento d’arredo indispensabile se amate organizzare cene ed aperitivi. Vediamo insieme quali sono le principali caratteristiche dei forni a legna da giardino e quali sono i vantaggi nell’acquistarli.

Come scegliere il forno a legna da esterno

Acquistare un forno a legna per esterno non è così semplice come si può pensare, visto che esistono migliaia di modelli differenti per dimensioni, capienza, materiali, struttura e design. Per poter individuare il forno a legna per esterno più adatto alle vostre esigenze, oltre a considerare il prezzo, che non è mai troppo elevato per queste tipologie di arredo dovrete avere le idee ben chiare riguardo l’uso che volete farne. Se volete preparare della pizza o del pane, dovrete optare per dei forni a legna abbastanza capienti con struttura semicircolare alimentati con la classica legna da ardere o in alternativa con il pellet. Per chi invece ha la necessità di preparare più pietanze contemporaneamente è opportuno acquistare un forno a legna con doppio piano di cottura di capienza simile. La differenza principale tra i forni a legna da esterno è la modalità di cottura, che può essere diretta o indiretta. La maggior parte dei forni per pizza da esterno impiega la cottura diretta, visto che molti apprezzano il gusto bruciacchiato e saporito della crosta a contatto con le braci ardenti. Se invece privilegiate una cottura più sana, è meglio propendere per l’acquisto di un forno a legna a cottura indiretta che evita il contatto con fumi o ceneri. L’ultima caratteristica da considerare ma non meno importante è sicuramente il design: moderno o tradizionale. I forni in stile moderno, solitamente si caratterizzano per una struttura esterna in muratura o con mattoni a vista, mentre quelli moderni sono costituiti da un pezzo unico in ghisa con piani di cottura e sportelli.

I vantaggi del forno a legna da giardino

Se ancora siete indecisi se comprare un forno a legna da esterno, vi segnaliamo quali vantaggi comporta installare questo elemento sulla propria terrazza o giardino. In primis, cucinare con un forno a legna vi permette di preparare alcune cose che in una classica cucina è difficile fare: pizza cotta a legna, carne o pesce alla brace, pane e focacce, rustici e tanto altro. Con un forno a legna per esterno non avrete mai il problema dei fumi o dei cattivi odori, visto che si disperderanno nell’aria e in pochi secondi. Un altro fattore da considerare assolutamente è il piacere di poter cucinare all’aperto in compagnia di amici e parenti senza dovervi allontanare, inoltre se si tratta di preparazioni molto lunghe avrete tutto il tempo per conversare e godervi la giornata a contatto con la natura. La cottura a legna è molto più genuina e salutare, visto che si utilizza il sistema di cottura indiretta e i cibi non entrano a contatto con la cenere. o con i fumi ed è anche più saporita e gustosa rispetto ad una classica cottura a vapore o a gas. I forni a legna sono poco ingombranti e possono essere collocati anche su terrazze molto piccole, inoltre alcuni sono dotati anche di timer e di regolazione della temperatura, quindi utilizzabili anche come sostitutivi del classico forno da cucina.

Dopo aver evidenziato i vantaggi di acquistare forni da esterno, cosa aspettate a farlo, ma attenzione prima di procedere all’acquisto assicuratevi di avere spazio a disposizione sulla terrazza o in giardino.